landini cgil

Maurizio Landini: “Il 17 giugno in piazza contro gli imbroglioni dei voucher”

“Il 17 giugno intendiamo riempire piazza San Giovanni a Roma di lavoratori e di cittadini che manifestano per difendere la Costituzione, lo facciamo non per dividere ma per unire questo Paese partendo dalla convinzione, sancita nella nostra Carta, che attraverso il lavoro si afferma il diritto e la possibilità di vivere con dignità: la democrazia è sotto attacco”. Lo dice il segretario generale della Fiom, Maurizio Landini, in una intervista al Fatto Quotidiano. Il casus belli che riporta la Cgil […]

sinistra

Prima l’identità poi le alleanze, una sinistra autonoma da Pd e M5S

È destinato al fallimento il disegno tattico e politicistico di una lista autonoma solo come reazione al rifiuto del Pd di allargare a sinistra le alleanze elettorali È bene che la riflessione a sinistra salga di qualità. Non è pensabile che il dibattito sulle “fondamenta” si riduca a questioni di schieramento. Un discorso cartesiano sul metodo si impone: la coalizione con il Pd non è il problema principale sul quale acciuffarsi. Prima delle alleanze viene il progetto, cioè l’idea che […]

fratoianni

Fratoianni (Si): «D’accordo con Art.1, uniamo il No di sinistra. Renzi è un avversario»

Il segretario di Sinistra italiana: Pisapia resta ambiguo, basta con i tatticismi, centrosinistra è parola vuota. Vediamoci subito con Prc e civici. Sarebbe un paradosso che Giuliano, che ha votato sì al referendum, guidasse il nostro fronte. Ma non mettiamo veti sul passato, parliamo della proposta e della prospettiva Nicola Fratoianni, gli ex Pd hanno in programma un’assemblea comune con Giuliano Pisapia a fine giugno. Voi di Sinistra italiana invece non siete d’accordo con la sua offerta di dialogo con […]

sinistra1-300x255

Una sinistra inerte rischia di essere spazzata via

Nel tormentone della legge elettorale nessun passo avanti o indietro: solo passi di lato. Le proposte fin qui presentate sono più numerose dei grani di un rosario, e meriterebbero altrettante preci. Ma le ultime danze Renzi-Berlusconi, con Emanuele Fiano che regge il moccolo, forse fanno un po’ di luce. In apparenza, un forte contrasto nasce tra il tedesco finto del testo unificato Fiano, e il tedesco vero chiesto da Berlusconi. M5S ha alzato grandi proteste. Ma una linea sembra emergere, […]

81-img-8975

Pisapia sfianca Mdp

Liste e alleanze, la prudenza dell’ex sindaco di Milano mette alla prova la tenuta dei bersaniani. L’ironia di D’Alema: “Vuol dire che mentre gli altri vinceranno le elezioni, noi saremo lì ancora a fare un’iniziativa di studio nelle Officine di Giuliano” Vuol dire che mentre gli altri vinceranno le elezioni, noi saremo lì ancora a fare un’iniziativa di studio nelle Officine di Pisapia. Qui non è chiaro: per partecipare al voto bisogna fare alcune cose banali, per esempio le liste». […]

18527913_1695342203816965_6038977009842806032_n

In 100 mila alla parata per i migranti. Un mondo è già qui

Con la giornata per l’accoglienza, fortemente voluta dall’assessore Piefrancesco Majorino, e sostenuta dal sindaco Beppe Sala, si materializza il corteo antirazzista più imponente che ci sia mai stato in Italia. Un successo clamoroso che ha dato voce a chi con diverse sfumature chiede a questo governo politiche immigratorie inclusive e non discriminatorie come la legge Minniti-Orlando Siamo contenti? Contentissimi. Ma consapevoli. Che non ci si può godere in eterno un pomeriggio come questo trascorso in una delle piazze più accoglienti […]

05est1-sotto-sinistra-nicola-fratoianni-256x159

Cari Civati, Speranza, Pisapia, Acerbo: ricostruiamo la sinistra. Insieme

La questione per la sinistra italiana è più semplice di quanto la racconti il dibattito quotidiano. Basterebbe guardare alla realtà piuttosto che affannarsi tra la ricerca di un “federatore”, gli appelli a Matteo Renzi e al PD perché recuperi lo spirito del centrosinistra (basta che sia nuovo) o dell’Ulivo (purché sia almeno 2.0) e il richiamo continuo e quasi salvifico alla mitica cultura di governo da opporre a un fantomatico radicalismo minoritario. Guardare alla realtà e fare quello che la […]

206ff240-e93a-45a1-9c90-e0d9eafd2276

Insieme a Milano, perché nessuno è illegale

Per la manifestazione del 20 maggio È sempre più urgente proporre un punto di vista diverso rispetto al tema dell’accoglienza in Europa. Di fronte ai muri, al veleno della xenofobia e del razzismo iniettato dagli imprenditori della paura nelle vene della società, di fronte alla sordità di gran parte delle istituzioni, bisogna reagire. Per questo la manifestazione di Milano può e deve essere un punto di snodo importante, come lo è stata quella di Barcellona, per questo saremo in piazza. […]