commento-keith-haring-1

Una sinistra senza radici, insofferente delle identità

Usiamo parole come antiliberisti, progressisti, alternativi perché ci appare problematico definirci socialisti, comunisti, libertari. Senza aggettivi non c’è identità Il 4 dicembre 2016 è stata vinta una battaglia, ma la vittoria della democrazia non sarà completa fino a quando non sarà rinnovata la rappresentanza con una legge elettorale costituzionale, che privilegi la rappresentanza e ristabilisca un controllo sul potere esecutivo. In questa direzione la sentenza n. 35/2017 della Corte Costituzionale, che conferma e rafforza i principi della sentenza n. 1/2014 […]

elezioni

Prove di coalizione, Berlusconi lancia Zaia. Renzi pensa alle urne

Legge elettorale. Primi approcci per un’intesa. Per tornare al più presto al voto l’ex segretario del Pd potrebbe rinunciare al premio alla lista. Sui capilista bloccati e le soglie di sbarramento i due ex soci del Nazareno ritrovano già la sintonia Silvio ci prova. Dopo aver fatto circolare per giorni la sua idea, la ufficializza: «Se non potrò tornare in campo io, il centrodestra dovrà trovare qualcuno al suo interno. Io dico Zaia. Oppure qualcun altro in grado di emergere […]

pd_scenario_940

Dopo la scissione del Pd, come muterà lo scenaio politico italiano?

Pare che anche la grande stampa si stia accorgendo che, se l’elettorato boccia con il 60% una riforma costituzionale promossa dal (solo) partito di governo, questo non può restare senza conseguenze, che vanno ben al di là delle dimissioni del governo. E, se alla sconfitta referendaria ha concorso anche una parte minoritaria del partito in questione, è abbastanza logico attendersi una scissione in quel partito. Nel frattempo è giunta una sentenza della Corte Costituzionale che ha affossato il già moribondo […]

Il risultato della rottamazione di Renzi? La rinascita di D’Alema

L’ex segretario Pd però ha voluto trasformarlo nel personaggio negativo per eccellenza. Ma la sua strategia fuori dal tempo ha fallito. E come leader divisivo fallirà ancora. Non è tornato come il Conte di Montecristo quel Matteo Renzi che si era fatto fotografare di fronte ad Alcatraz. La sera del 26 febbraio è apparso in tivù un leader un po’ gonfio (alla sua età fa male), ripetitivo, ossessionato dal nemico auto-prodotto, Massimo D’Alema. Non era così che molti se lo […]

Donald_Trump_August_19,_2015_(cropped)

Dopo il nucleare il Pentagono: Per Trump, far tornare l’America grande passa per le spese militari

Donald Trump stanotte parlerà al Congresso riunito. È la prima volta che accade dalle elezioni. Si tratta dell’equivalente del discorso sullo Stato dell’Unione, ma non si chiama così perché il primo anno il presidente non ha esattamente qualcosa da raccontare su quanto da lui fatto. Questa almeno è la normalità, nel senso che Trump ha già detto in più di un’occasione che «nessun presidente ha mai fatto tante cose in così poco tempo, ridotto il deficit e creato lavoro». Chissà […]

almaviva

Call center Almaviva, la vertenza non è chiusa

Manifestazione davanti al ministero dello Sviluppo economico, indetta dalla Slc Cgil di Roma e Lazio, per chiedere risposte “sui lati oscuri di questa vicenda e ricordare che ci sono 1.666 persone che hanno il diritto di riavere il proprio futuro” “Almaviva è una vertenza per noi tutt’altro che chiusa”. Così la Slc Cgil di Roma e Lazio, annunciando per oggi (martedì 28 febbraio) nella Capitale una manifestazione davanti al ministero dello Sviluppo economico (alle ore 10), per chiedere risposte “sui […]

Lo-Renzi-Il-Magnifico_imagelarge

Perché Renzi odia il reddito di cittadinanza e propone il lavoro di cittadinanza

Straordinario Renzi: di ritorno dalla California, dove si sperimenta il reddito di cittadinanza, annuncia in Italia una tesi opposta: il lavoro di cittadinanza. Dopo la batosta del 4 dicembre deve recuperare il voto di giovani e poveri. Come? Mettendoli a lavorare (su cosa?) in cambio di una “cittadinanza”: qualche spicciolo o bonus. Il lavoro di cittadinanza è una delle tesi della sinistra lavorista. Ad essa va contrapposto il reddito di base come diritto universale di esistenza e sviluppo dell’autonomia della persona. Questo […]

pulman-si

Gli appuntamenti dal 27 febbraio al 3 marzo

Continua la campagna della Cgil per i due Sì ai referendum sul lavoro, mentre l’Inca presenta il dossier sui voucher in Italia. Incontro determinante per i lavoratori dell’Ilva, e va avanti il tavolo tra governo e sindacati sulle pensioni Si svolge oggi, lunedì 27 febbraio a Bologna l’attivo dei delegati della Cgil territoriale in occasione della campagna referendaria su voucher e appalti, e a sostegno della proposta di legge sulla Carta dei diritti universali del lavoro. L’appuntamento è all’Unipol Auditorium […]