aderisci e sostieni!

Cofferati, c'è spazio politico per sinistra

Cofferati: «Mai con Renzi, ma non si fanno così le scissioni»

Intervista all’ex segretario della Cgil oggi tra i promotori di Sinistra italiana: “La minoranza del Pd non è credibile perché ha condiviso largamente le politiche dell’ex premier”   Ora che figura tra i promotori di Sinistra italiana, Sergio Cofferati guarda al travaglio del Pd ( il partito che fondò nel 2007 insieme ad altre 44 persone) come la naturale conclusione di un film dal finale prevedibile. E allo stesso tempo incomprensibile. Non è ancora chiaro se nel suo ex partito […]

Pd-spaccato-400x215

Organizzare il campo aperto di una sinistra plurale

Le radici del fallimento del Pd risiedono nelle scelte originarie del Lingotto, a favore di un partito incolore e senza classe. Con la benedizione di Marchionne Ed è scissione. Con ritardo, si registra un esperimento fallito. E si dice addio a un capo che altri danni presto procurerà alla democrazia in crisi. Nei media c’è chi lascia cadere sulla testa dei ribelli l’accusa di nichilismo. Per screditare i fuggiaschi, alcuni parlano di una scissione senza principi. Eppure al Testaccio gli […]

22eco2f01-foto-aleandro-biagianti-firenze-10-cgil

Referendum senza data, il governo latita

Voucher e appalti. Oggi via ai camper della Cgil: il sindacato incontra le redazioni di giornali e tv in tutta Italia. Camusso alle assemblee di Sky e Repubblica. Si potrebbe votare nel giorno delle amministrative. Gentiloni volendo Non c’è ancora una data per i referendum della Cgil: è evidente che il governo Gentiloni si sta prendendo tutto il tempo possibile per stabilirla, in modo da evitare l’attenzione mediatica sul tema. Dovrà farlo entro l’11 marzo, e piazzare la consultazione tra […]

Qualcosa si muove ma abbiamo un problema, il leader che non c’è

Sinistra. Ci servirebbe un Alexis Tsipras capace di cucire le diverse anime in un paese con una tradizione di scontro nella sinistra storica e nuova «C’è vita a sinistra» scrive Norma Rangeri nel suo editoriale sul nuovo scenario politico italiano. Dovremmo dire «Grazie Renzi» perché se non avesse sofferto di onnipotenza, attaccato la Costituzione per un plebiscito personale e giocato il tutto per tutto, non avremmo visto questo risveglio. Ma abbiamo di fronte una grande questione anche se facciamo finta […]

sinistra-italiana_rimini-parte-sinistra-italiana-segui-la-diretta-streaming-dalle-1430_congresso-l

Sinistra italiana batte due colpi

Congresso di Rimini. Eletto segretario Nicola Fratoianni, il partito al lavoro per organizzare comitati unitari per i referendum Cgil sul lavoro, e iniziative a sostegno di migranti e richiedenti asilo. In caso di fiducia c’è il “no” al governo Gentiloni: “E stiamo a vedere che faranno i possibili nuovi gruppi parlamentari…”, avverte il neosegretario. Da dove partire? “Anche dalla cura delle parole, dal restituire alle parole il loro significato, iniziando dalla parola ‘sinistra’. Per farlo, oggi, ci vuole coraggio”. Da […]

sinistra-vita-star-trek-grande-e1438170820712

Nei mondi della sinistra adesso c’è più vita

Renzi ha vinto la sua battaglia, si è preso il partito e non lo molla, si vedrà se è una vittoria di Pirro e se a sinistra si affermerà una forza con un suo significativo peso nella politica italiana. Divertenti le analisi dei commentatori che per tenere insieme, con gran tifo mediatico, un partito profondamente diviso, dicono che la scissione sarebbe un regalo a Berlusconi o in alternativa a Grillo. A nessuno – sui grandi giornali – viene in mente […]

sinistra-italiana_IMG_1301-1500x938

Benvenuta Sinistra Italiana ed auguri.

Ce ne è voluta, ma alla fine è nata Sinistra Italiana dalla confluenza di parte di Sel, di buona parte di quanti erano già usciti dal Pd a fine 2015 e di una delle correnti di Rifondazione Comunista. È stato un parto travagliato, con il distacco di una componente di Sel, e che forse ha consumato troppo tempo in una discussione inutile perché aveva uno sbocco segnato sin all’inizio, ma, alla fine, la fondazione c’è stata ed ha raccolto i […]

c4dx4rmwaaajb2-2_5311

Referendum, il 22 febbraio parte il camper dei diritti

Baseotto a RadioArticolo1: far votare nel giorno delle amministrative sarebbe importante per risparmiare denaro pubblico e per rispetto dei cittadini. Mercoledì la Cgil incontra il mondo dell’informazione a Roma, Milano, Napoli, Torino, Firenze e Bari Si apre un’altra settimana importante per la campagna referendaria della Cgil: #Con2Si, tutta un’altra Italia. Parte mercoledì 22 febbraio il camper dei diritti: porterà in giro per il paese le buone ragioni per votare sì alle consultazioni su voucher e responsabilità solidale sugli appalti. La […]